Resoconto attività 2022 – Dottoressa Nicol Rocco Ortottista

Il mio rapporto di collaborazione professionale con l’Associazione IL VOLO è iniziato in settembre 2020 e successivamente rinnovato. La mia figura professionale di Ortottista si integra nell’attività di Alta Specializzazione in Immunopatologia Oculare Pediatrica, dedicata alla diagnosi e trattamento delle uveiti pediatriche, spesso associate a malattie autoimmuni sistemiche ad insorgenza precoce. L’ambulatorio, attivo presso il Dipartimento di Pediatria dal 1992, da allora opera in stretta collaborazione clinica e di ricerca con l’UOSD di Reumatologia Pediatrica.

L’evoluzione tecnologica degli ultimi anni ha conferito al Centro un valore aggiunto nella valutazione quantitativa non invasiva dell’infiammazione intraoculare, soprattutto grazie all’introduzione della metodica strumentale “Laser Flare Photometry”, disponibile in ambulatorio grazie al fondamentale impegno dell’Associazione il Volo nell’acquisto dello strumento.

Proprio questa nuova acquisizione strumentale ha rappresentato uno stimolo per investire sulle persone e sulla loro formazione specialistica, consentendo il mio inserimento, in qualità di Ortottista ed Assistente di Oftalmologia” nell’equipe di Oftalmologia ed Immunopatologia Oculare Pediatrica tramite un progetto di ricerca, tuttora in corso, sul “Monitoraggio della flogosi in camera anteriore nei pazienti con uveiti anteriori associate a malattie autoimmuni pediatriche mediante impiego di Interferometria Laser del Flare”.
Il mio ruolo nell’attività clinica ambulatoriale prevede l’esecuzione tecnica di tale indagine strumentale, che ha richiesto un training di formazione per il raggiungimento di competenze specifiche, in particolare nel riconoscimento, nei casi di uveite complicata, delle complicanze strutturali che possono richiedere particolari accorgimenti per ottenere un’accurata acquisizione ed interpretazione del flare.

Mi occupo, inoltre, della gestione del dataset relativo e della raccolta dati informatizzata sulle indagini eseguite durante le visite e i follow-up periodici, garantendo un aggiornamento continuo dell’andamento e dell’evoluzione clinica del quadro infiammatorio dei pazienti affetti da uveite.
Nello specifico, in riferimento ai dati relativi all’attività del 2022 il dataset “Uveiti pediatriche” si è dimostrato un’utile risorsa per l’analisi dei parametri clinici e delle informazioni epidemiologiche acquisiti durante la pandemia da Covid-SARS19, consentendo l’elaborazione di report e work in progress, sulla correlazione fra l’insorgenza di uveiti / recidive di uveite anteriore AIG-correlata sia post-Covid che post-vaccinazione.

La mia attività, oltre all’assistenza strumentale oculistica, completa l’assessment oftalmologico completo, predisponendo un percorso diagnostico funzionale con metodiche specifiche, adeguate all’età, volte a monitorare l’assetto ortottico e visivo nei pazienti con coinvolgimento oculare di tipo infiammatorio. Va sempre tenuto in considerazione, infatti, nei piccoli pazienti, il periodo di plasticità cerebrale critico con potenziale sviluppo di ambliopia e, quindi, la necessità di una diagnosi funzionale precoce e di un intervento riabilitativo tempestivo.

A tale proposito, nel corso del 2022 la mia attività è stata rivolta a:
1. monitoraggio periodico della funzionalità visiva e refrattiva nei bambini con uveite o sottoposti a screening oculistico per AIG;
2. valutazione specifica del danno funzionale visivo nei pazienti con gravi complicanze strutturali oculari;
3. applicazione di strategie riabilitative “tailored-made”, anche con applicazione di ausili ottici o altre metodiche riabilitative (come cicli di esercizi di fusione-convergenza) volte al miglioramento della funzionalità visiva, al fine di garantire ai bambini con flogosi intraoculare severa un trattamento
individualizzato, mirato alla maturazione e al mantenimento di adeguate competenze visive, indispensabili per la vita adulta.

Padova, 16.01.2023
Dr.ssa Nicol Rocco

Potrebbe interessarti anche:

Torna in alto

Prendi il volo con noi alla maratona di Milano

il 7 aprile 2024

noi ci saremo, e tu?