LA TELETERMOGRAFIA: tecnica affidabile e riproducibile

07 nov 2019

La teletermografia è tecnica affidabile e riproducibile per la diagnosi della malattia di Raynaud e di altri disturbi del microcircolo in età infantile.

Questo il principale risultato della ricerca condotta dalla dott.ssa Giorgia Martini recentemente pubblicata sulla prestigiosa rivista Pediatric Rheumatology e citato dal sito di informazione sanitaria americana Healio Rheumatology.

La teletermografia è una tecnica di imaging che, utilizzando gli innocui raggi infrarossi registra una mappa bidimensionale della temperatura della superficie corporea; dal momento che quest’ultima dipende dalla perfusione del sangue la teletermografia fornisce importanti informazioni indirette sul microcircolo. Per tale motivo tale tecnica è utilizzata da decenni nella diagnosi del fenomeno di Raynaud in età adulta ma fino ad oggi nessuno aveva dimostrato la sua utilità anche in età pediatrica.

Nello studio sono stati analizzati 44 pazienti pediatrici afferenti all’ambulatorio di Reumatologia Pediatrica di Padova per disturbi del microcircolo periferico (16 fenomeno di Raynaud secondario, 14 Raynaud primario e 14 acrocianosi) che sono stati confrontati con 15 controlli sani di pari età.

Dopo un test di stimolo con immersione delle mani in acqua fredda a 15°C è stata misurata e confrontata la curva termica nei 10 minuti successivi a livello delle articolazioni interfalangee distali e delle metacarpofalangee.

L’analisi delle curve termiche ha permesso innanzitutto di distinguere i soggetti sani da quelli con disturbi del microcircolo e anche di differenziare i diversi disturbi tra loro.

Questi risultati suggeriscono che la teletermografia è una tecnica che aiuta il clinico a distinguere i pazienti con sospetto fenomeno di Raynaud e altri disturbi del microcircolo da quelli che invece presentano semplicemente una maggiore sensibilità al freddo, con conseguente utilizzo più mirato di ulteriori successivi esami, anche complessi.

Purtroppo al momento solo pochi centri al mondo hanno a disposizione questa tecnica che invece da anni viene utilizzata nel centro di Reumatologia Pediatrica di Padova in varie malattie.

fenomeno di Raynaud con coinvolgimento del secondo dito della mano destra  immagine termografica di paziente con fenomeno di Raynaud dopo stimolo con acqua fredda e relative misurazioni della temperatura

© 2014 Associazione Il Volo, tutti i diritti riservati. codicezerouno